Guida alla creazione dei DivX

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Master of Mouse
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9897
Iscritto il: 23 apr 2003 02:00
Scheda madre: Asus M4A89GTD Pro/USB3
CPU: AMD Penom II X4 BE 965
Ram: 2x 8GB 1600MHz 9-9-9-24
Scheda video: AMD Radeon RX 650 4Gb
HD: 1x Samsung 256GB 850 Pro - 2x WD 1TB WD1002FAEX - 1x WD 3TB WD30EFRX
Alimentatore: Cooler Master Silent Pro Gold 600W
Raffreddamento: CPU Thermalright Macho HR-02 - VGA Artic Cooling Accelero S1 Plus
Sistema operativo: Windows 10 Pro
Monitor: 2x Samsung P2450

Guida alla creazione dei DivX

Messaggio da Master of Mouse » 30 mag 2011 22:44

Scritto da: ray
Pubblicato da: rootkill
Data: Dom 19 ottobre 2003 alle 23:07

[html]
<strong><em><a href="http://www.hwtweakers.net/forums-profil ... -u-32.html" target="_blank">ray</a> </em></strong>ci propone una guida al ripping di filmati da&nbsp;DVD in AVI compresso @ DivX

<p align="center"><em><strong>Introduzione</strong></em></p><br>
<p><em><<Questa guida ha lo scopo di illustrare passo passo la creazione di un Divx da un Dvd, seguendo alcune semplici procedure>></em></p>
<p>I programmi da me solitamente utilizzati sono tre: <em>SmartRipper</em>, <em>Xmpeg</em> e l&rsquo;eccellente <em>VirtualDub</em>,&nbsp;tutti&nbsp;scaricabili da questo sito. Per ci&ograve; che riguarda le versioni dei tre programmi, &egrave; necessario sottolineare che a mio avviso la migliore, tutt&rsquo;ora in circolazione, per Xmpeg &egrave; la 4.2a; sono state rilasciate diverse versioni pi&ugrave; aggiornate che ho provato, riscontrando per&ograve; sempre delle anomalie e dei bug fastidiosi. Quindi l&rsquo;utilizzo della 4.2a &egrave; vivamente consigliato. Lo stesso discorso non vale per Virtualdub e Smartripper: io uso ancora una vecchia versione sia per l&rsquo;uno che per l&rsquo;altro, ma credo che le nuove siano comunque valide e funzionali. Sul sito trovate quelle che uso io: per chi vuole le ultime pi&ugrave; aggiornate, non deve far altro che cercarle online. C&rsquo;&egrave; anche un quarto programma che serve a calcolare il bitrate in modo da stabilire la dimensione finale del file divx, cos&igrave; da poterlo copiare su&nbsp;uno o, due&nbsp;CDs a seconda della grandezza. Questo genere di programmi&nbsp;&egrave; molto diffuso e i cloni si sprecano, a volte non servono neppure: per la cronaca, io uso l&rsquo;<em>Ecuador&rsquo;s ABC</em>,&nbsp;scaricabile <a href="http://www.hwtweakers.net/files/direct/ ... alc291.zip" target="_blank">qui</a>, ma le alternative sono davvero tante e la rete ne &egrave; piena.</p>
<p>Detto ci&ograve;, entriamo subito nel vivo della creazione del nostro divx:</p>
<p>Innanzitutto, installate il codec divx [personalmente mi trovo ancora bene con la versione 5.0.2, scaricabile da <a href="http://www.hwtweakers.net/files/direct/ ... Bundle.exe" target="_blank">qui</a>]&nbsp;e, se non lo avete, il&nbsp;<em>LAME</em> codec di&nbsp;[scaricabile <a href="http://evcz.altervista.org/downloads.ph ... oads&id=39" target="_blank">qui</a>], poi di seguito tutti gli altri programmi nell&rsquo;ordine che desiderate. Il&nbsp;LAME servir&agrave; nella fase di compressione audio.</p>
<p>Il primo programma da utilizzare &egrave; SmartRipper, che ci consentir&agrave; di decriptare i codici di blocco del DVD, cos&igrave; da poter riversare l&rsquo;intero&nbsp;DVD su hard disk e lavorare pi&ugrave; comodamente sui file,&nbsp;evitando di usurare in maniera considerevole la meccanica del nostro lettore.<br/>
&nbsp;Per chi avesse problemi di spazio su hard disk [ricordo che un dvd pu&ograve; occupare dai 4,7Gb a 9Gb all'incirca], il passaggio con Smartripper pu&ograve; essere evitato tranquillamente e la conversione&nbsp;@ divx pu&ograve; essere eseguita direttamente dal lettore DVD; in questo caso, la fase di decripting verr&agrave; affidata a Xmpeg. <em><strong>Per chi volesse utilizzare il secondo metodo, passi direttamente alla fase in cui viene trattato l&rsquo;uso di Xmpeg</strong></em></p>
<p align="center"><strong>SmartRipper</strong></p>
<p>Con il Dvd nel lettore, avviate Smartripper: appena avviato, Smartripper inizier&agrave; il decripting del Dvd, sbloccando tutti i file&hellip;</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/2_5.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/2_4.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">nota: Se dovesse comparire qualsiasi messaggio di errore durante questa fase, solitamente dovuto ad uno sblocco non riuscito dei file, ripetere l&rsquo;operazione appena descritta avviando il DVD con un qualsiasi lettore e lasciarlo avviato fino alla completa autenticazione del DVD con il suddetto programma.</p>
<p align="left">Fatto ci&ograve;, ci si aprir&agrave; di fronte la schermata principale del programma&hellip;</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/3_5.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/3_4.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><u>In questa schermata sono visibili parecchie informazioni sul DVD, cosa che ci serve solo a puro titolo informativo.</u></p>
<p align="left">Il tasto <em>&ldquo;Settings&rdquo;</em> ci permette di stabilire alcuni parametri che ritengo gi&agrave; validi di default, quindi non sar&agrave; il caso di modificare nulla. In alto a sinistra, dove c&rsquo;&egrave; scritto <strong>Rip-Method</strong>, sono presenti&nbsp;tre tasti: <em>&ldquo;Movie&rdquo;</em>, <em>&rdquo;Files&rdquo;</em> e <em>&ldquo;Backup&rdquo;</em>. Questi tasti stabiliscono cosa il programma dovr&agrave; copiare sull&rsquo;hard disk, in particolare se solo ed esclusivamente il film [tasto <em>&ldquo;Movie&rdquo;</em>], se alcuni file scelti manualmente [tasto <em>&ldquo;Files&rdquo;</em>] o se l&rsquo;intero DVD, compresi i contenuti speciali e tutti gli extra [tasto <em>&ldquo;Backup&rdquo;</em>]. Per questa ultima opzione ovviamente &egrave; necessario pi&ugrave; spazio su hard disk.<br/>
</p>
<p align="left">Poich&eacute; noi siamo interessati, in questa guida, al solo film, clikkeremo il tasto <em>&ldquo;Movie"</em></p>
<p align="left">In basso, dove &egrave; scritto <strong>Target</strong>, dovrete scegliere la directory di destinazione dei file che andrete a decriptare:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/4_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="left"><strong><em>!!! IMPORTANTE !!!</em></strong>&nbsp;Non cambiate il nome del file [vts_01] perch&eacute; comprometterebbe la riuscita del divx!</p>
<p align="left">Fatto questo, cliccate su <em>&ldquo;Start&rdquo;</em> e il programma inizier&agrave; la sua fase di copia:</p>
<p align="left"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/5_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/4b.JPG" alt=""/></p>
<p align="left"><u>Una volta terminata questa fase, chiudete Smartripper, passando cos&igrave; alla seconda fase della creazione del divx</u></p>
<p align="left">[&egrave; possibile scaricare SmartRipper da <a href="http://www.hwtweakers.net/files/direct/ ... er2.41.zip" target="_blank">qui</a>]</p>
<p align="center"><em><strong>Xmpeg</strong></em></p><br>
<p align="center"><strong>Xmpeg</strong></p>
<p align="left">Aprite Xmpeg: al primo avvio, il programma ci fa scegliere la lingua desiderata, ovviamente sceglierete l'italiano! Clikkando sulla freccia dopo aver scelto la lingua, dovreste ritrovarvi davanti la schermata seguente:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/1_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="left"><u>Le voci presenti le analizzeremo piano piano una alla volta!</u></p>
<p align="left">Ora clikkate sulla voce <em>&ldquo;File&rdquo;</em>, selezionate la voce <em>&ldquo;Apri&hellip;&rdquo;</em> e andate nella cartella in cui avete copiato il DVD con SmartRipper.<br/>
Aprite l&rsquo;unico file con estensione ".ifo" che vi ci trovate dentro [solitamente VTS_01_0.ifo]</p>
<p align="left">nota: Per chi non ha utilizzato SmartRipper, il procedimento &egrave; simile ma pi&ugrave; complicato e si procede in questo modo: innanzitutto &egrave; utile avviare il&nbsp;DVD con un player a scelta, questo in pratica permette a Xmpeg di funzionare in maniera analoga a Smartripper; successivamente ripetete i&nbsp;due passaggi qui sopra elencati [relativi all&rsquo;apertura del file ".ifo"], tenendo in considerazione che:</p>
<ul>
<li>
<div align="left">Il file .ifo da cercare &egrave; quello contenuto nel&nbsp;DVD e precisamente nella cartella <em>VIDEO_TS</em></div>
</li>
<li>
<div align="left">Solitamente &egrave; il file VTS_01_0.ifo quello che racchiude il DVD, per&ograve; pu&ograve; capitare che non sia cos&igrave;: per sapere con certezza qual &egrave; il file da aprire, procedete in questo modo:<br/>
Scegliete il file .ifo che &egrave; seguito, nell&rsquo;elenco dei file contenuti nella cartella, da 4/5 files ".vob" di grosse dimensioni. I file ".vob" sono nominati come il file ".ifo" ed in maniera sequenziale [VTS_01_0, VTS_01_1,VTS_01_2,VTS_01_3&hellip;]</div>
</li>
</ul>
<p align="left">Ad esempio, in questo caso:</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/6_4.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/6_3.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><u>I&nbsp;file ".vob" sono quelli segnati in rosso, mentre il file ".ifo"&nbsp;&egrave; quello&nbsp;in viola.</u></p>
<p align="left">Se clikkate con il tasto destro sui file ".vob", noterete che sono di grandi dimensioni [circa 1Gb]: quello &egrave; il film vero e proprio! Il file ".ifo" non &egrave; altro che un file 'guida' che li mette in sequenza e li concatena per una corretta visione. Per avere ancora di pi&ugrave; la certezza che il file ".ifo" sia quello giusto, apritelo, cos&igrave; da ritrovarvi di fronte questa schermata:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/7_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Badate bene a quel tempo segnato dalla freccia e riquadrato: &egrave; la durata del film, che confrontata con quella presente sul cofanetto del&nbsp;DVD [solitamente espressa in minuti] risulta essere un ottimo metro di valutazione per capire se il file&nbsp;&egrave; quello giusto o meno.</p>
<p align="left">Una volta selezionato il file&nbsp;corretto, sia per chi ha usato SmartRipper, sia per chi non lo ha fatto, &egrave; necessario procedere come segue:</p>
<ul>
<li>
<div align="left">Nella schermata dove si controlla la durata del file ".ifo", selezionate la lingua italiana del film, cliccando <em>&ldquo;Italiano &ndash; AC3&rdquo;</em> in <em>&ldquo;DVD Audio tracks&rdquo;</em></div>
</li>
</ul>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/8_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Ed eventualmente, per chi volesse includere i sottotitoli nel divx [che, ricordo, saranno&nbsp;<strong>fissi</strong> e&nbsp;<strong>non</strong> potranno essere tolti durante la visione], scegliere pi&ugrave; in basso la voce desiderata, come&nbsp;nell'esempio seguente&hellip;</p>
<p align="center"><em><strong>Flussi audio & video</strong></em></p><br>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/9_3.jpg" alt=""/></p>
<p align="left"><br/>
<u>Fatto ci&ograve;, clikkiamo sulla freccia verde per ritrovarci di fronte una schermata come questa:</u></p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/10_2.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/10_1.jpg" alt=""/></a>&nbsp;</p>
<p align="left">Dal menu <em>&ldquo;Opzioni&rdquo;</em> clikkate <em>&ldquo;Opzioni globali progetto (settaggio film)&rdquo;</em>: vi ritroverete di fronte questo sotto-men&ugrave; che andremo piano piano a configurare come si deve:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/11_2.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/11_1.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Nel menu <em>&ldquo;Video&rdquo;</em> appena comparso, dovremmo selezionare la risoluzione finale del nostro divx; personalmente ritengo che la pi&ugrave; adatta e con il miglior rapporto qualit&agrave;/spazio occupato sia 512x384, valore che andrete a sostituire nella tabellina in alto a sinistra [qui segnato in verde]. Successivamente, in alto a destra, stabilirete il numero di frame per secondo [<strong>FPS</strong>, ndFM]&nbsp;del film, che per lo standard nazionale &egrave; di 25 [segnato in giallo]. Dopodich&eacute;, come ultimo settaggio in questo men&ugrave;, dovrete scegliere l&rsquo;iDCT in <em>&ldquo;Opzioni iDCT&rdquo;</em>, ossia l&rsquo;<strong>Inverse Discrete Cosine Trasform</strong>, una delle fasi di codifica e di decodifica del Mpeg-2. Questa funzione sfrutta alcune delle tecnologie degli ultimi processori presenti sul mercato, al fine accelerare i processi di codifica. Ora, la guida risulterebbe troppo pesante se dovessimo analizzare tutti gli &igrave;DCT disponibili: mi limito solo a dire che gli iDCT che sfruttano le istruzioni 3dNow! [selezionabili cliccando <em>&ldquo;iDCT Selection&hellip;&rdquo;</em>], sono ideali per gli <strong>Athlon</strong>: le altre istruzioni [MMX, SSE] anche per <strong>Pentium</strong>. Ad ogni modo mi trovo molto bene utilizzando <em>&ldquo;DVD2AVI MMX&rdquo;</em>, iDCT adatto ad ogni tipo di processore.</p>
<p align="left"><br/>
Passiamo cos&igrave; al secondo menu, <em>&ldquo;Audio&rdquo;</em>. Selezionate tutto come in figura:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/12_2.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/12_1.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">In questo modo avrete inizialmente l&rsquo;audio del film in wave, che poi verr&agrave; compresso, con VirtualDub, in mp3. Cos&igrave; facendo, si allunga di un poco la procedura di compressione finale, ma in passato ho avuto problemi con l&rsquo;allineamento audio/video, che ho risolto solo in questo modo. Quindi &egrave; consigliabile agire come sopra descritto.</p>
<p align="left">Passiamo alla schermata seguente, <em>&ldquo;Post trattamento&rdquo;</em>: questo men&ugrave; &egrave; molto importante ai fini della buona riuscita del divx, in quanto si stabiliscono parametri relativi a filtri utilizzati nella visione del file ".avi" e parametri sulla riduzione della risoluzione.</p>
<p align="left"><u>La schermata mostra i settaggi che dovete applicare:</u></p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/13_2.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/13_1.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="center"><em><strong>Continua il ripping...</strong></em></p><br>
<p align="left">Nel primo riquadro, <em>&ldquo;Format&rdquo;</em>, viene indicata la profondit&agrave; di colore dei pixel del file AVI, con la possibilit&agrave; di settare&nbsp;tre tipi di formati: il miglior rapporto compressione/spazio &egrave; dato dal secondo formato, <strong>YUY2</strong>, perch&eacute; in pratica non si avverte la perdita di colore e occupa di meno dell&rsquo;RGB che &egrave; solitamente lo standard.<br/>
</p>
<p align="left">nota: <u>Se ciccando su YUY2 compare questa finestra&hellip;</u></p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/14_1.jpg" alt=""/></p>
<p align="right"><u>&hellip;non allarmatevi perch&eacute; da come dice il messaggio alcune schede video non supportano la superficie overlay, di conseguenza non si visualizzer&agrave; il film durante la compressione, ma andr&agrave;&nbsp;ugualmente a buon fine. Quindi clikkate su <em>&ldquo;OK&rdquo;</em> e continuate a settare Xmpeg</u></p>
<p align="left">Di fianco a <em>&ldquo;Format&rdquo;</em> &egrave; presente <em>&ldquo;Filtering&rdquo;</em>, opzione che permette di applicare un particolare filtro al film per, in un certo senso, occultare maggiormente la compressione del film [la famosa quadrettatura]. Il filtro che riesce ad ottenere il miglior risultato &egrave; il <em>&ldquo;Bressenham&rdquo;</em> che andrete a scegliere. In <em>&ldquo;Aspect ratio&rdquo;</em> e <em>&ldquo;Pixel size&rdquo;</em> lasciate la selezione che vi mette automaticamente il programma, ossia 16:9 per il primo e 4:3 per il secondo; l&rsquo;importante &egrave; che ci sia l&rsquo;asterisco vicino al valore assegnato;ci&ograve; vuol dire che il rapporto tra altezza e lunghezza sia del file avi, sia del singolo pixel, non verr&agrave; modificata nella compressione. Inoltre spuntate la casella <em>&ldquo;Mantieni rapporto altezza/larghezza&rdquo;</em> e, in basso, solo <em>&ldquo;Non ritagliare&rdquo;</em> come nella figura precedente.<br/>
Quindi l&rsquo;unica casellina non cliccata resta <em>&ldquo;Non riquadrare&rdquo;</em>, operazione che andrete a fare voi manualmente cliccando su <em>&ldquo;Mostra il pannello in uscita&rdquo;</em>.</p>
<p align="left"><u>Vi ritroverete di fronte una schermata simile a questa&hellip;</u></p>
<p align="left"><u><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/15_2.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/15_1.jpg" alt=""/></a></u></p>
<p align="left">Dovrete fare in modo che, con l&rsquo;ausilio dei tasti <em>"+"</em> e <em>"&ndash;"</em> segnati qui in rosso, le linee rosse orizzontali tratteggiate corrispondano precisamente alla fine delle bande nere poste in alto e in basso. In questo modo Xmpeg non convertir&agrave; le bande, ma lascer&agrave; al player il compito di aggiungerle, rispettando la visione 16:9. Quest&rsquo;operazione ci permette di risparmiare molto spazio ai fini del divx finale. Una volta fatte corrispondere le linee tratteggiate, cliccate sulla freccia verde per tornare nel menu precedente. Il menu <em>&ldquo;Post trattamento&rdquo;</em> &egrave; cos&igrave; completato e ci permette di proseguire oltre, e precisamente in <em>&ldquo;Files&rdquo;</em>, dove sceglieremo la directory nella quale salvare in nostro divx.</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/16_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/16.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Fatto ci&ograve;, passiamo nel men&ugrave; <em>&ldquo;Generali&rdquo;</em> avviandoci alla fine di questa fase di settaggi del programma.<br/>
Settate tutto come in figura e, se volete, anche l&rsquo;opzione segnata in blu che permette di spegnere il&nbsp;PC quando il programma cessa di convertire il DVD:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/17_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/17.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><u>Abbiamo cos&igrave; terminato questa fase iniziale; cliccate su &ldquo;OK&rdquo; in basso per tornare alla schermata principale di Xmpeg:</u></p>
<p align="left"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/18.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">[la versione di Xmpeg&nbsp;utilizzata per la guida &egrave; scaricabile da <a href="http://www.hwtweakers.net/files/direct/ ... 204.2a.exe" target="_blank">qui</a>]</p>
<p align="center"><em><strong>DivX encoding</strong></em></p><br>
<p align="left">Ora bisogna settare in maniera adeguata il codec di compressione divx. Andate quindi in <em>&ldquo;Opzioni&rdquo;</em> e cliccate su <em>&ldquo;Opzioni formato in uscita&rdquo;</em>; vi ritroverete di fronte una schermata come questa:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/19.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Cliccate sulla freccia segnata in rosso e selezionate <em>&ldquo;DivX 5.0.2 Codec&rdquo;</em>: nel momento in cui fate questa operazione, comparir&agrave; la schermata di controllo del codec...</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/20_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/20.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">&hellip;che qui appare gi&agrave; un po&rsquo; modificata rispetto al default per alcune mie impostazioni stabilite in precedenza. Ho occultato alcune parti per non influenzarvi sulla scelta: in pratica si tratta di due files [log e MV] che devono essere creati al fine di salvare alcune delle informazioni inerenti al divx. Potete anche lasciare tutto come &egrave;, oppure tramite il tasto <em>&ldquo;Select&hellip;&rdquo;</em> scegliere nome e posizione dei due files.<br/>
Il divx che andremo a completare, verr&agrave; creato in due fasi, per aumentare la qualit&agrave; di compressione e risparmiare qualcosina sullo spazio finale occupato dal file. Vi spiego brevemente come funziona: in pratica nel primo passaggio [<strong>2-pass, first pass</strong>] il codec non converte realmente il DVD, ma crea una database, riportato nei file log e MV, che analizza singolarmente ogni fotogramma del DVD, in modo da stabilire, nel secondo passaggio, la quantit&agrave; di bit necessari per ogni singola scena del film: capirete che una scena in cui c&rsquo;&egrave; poca azione, ha bisogno di meno bit rispetto ad una in cui l&rsquo;azione &egrave; pi&ugrave; ricca, come incidenti d&rsquo;auto, esplosioni, sparatorie, etc. Quindi la cosa importante da fare in questa prima schermata &egrave; selezionare i valori evidenziati in rosso, vale a dire <em>&ldquo;2-pass, first pass&rdquo;</em> per ci&ograve; che concerne il <strong>Variable bitrate mode</strong>; e <em>&ldquo;10000&rdquo;</em> per i kbps. Queste a mio avviso sono le migliori impostazioni per far si che il codec nel primo passaggio abbia la massima disponibilit&agrave; nel creare il database di cui prima vi parlavo. Ovviamente, per motivi di spazio, in secondo passaggio dovr&agrave; avere un bitrate pi&ugrave; basso.<br/>
</p>
<p align="left">Fatto ci&ograve;, passate alla seconda schermata del divx e, senza rendere questa guida ancora pi&ugrave; descrittiva [sarebbe molto pi&ugrave; interessante, ma poco pratica e sicuramente pi&ugrave; scocciante] vi invito a selezionare tutto come in figura:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/21_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/21.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">le finestre successive, vale a dire <em>&ldquo;Adavanced Parameters&rdquo;</em> e <em>&ldquo;Manage Settings&rdquo;</em>, ai fini pratici della realizzazione del divx servono a poco, quindi lasciatele stare! Clikkate su <em>"OK"</em> e procediamo oltre.</p>
<p align="left"><u>Dalla schermata principale di Xmpeg, ora cliccate su <em>&ldquo;Esegui&rdquo;</em> e subito su <em>&ldquo;Audio player&rdquo;</em>, per ritrovarvi di fronte una finestra relativa al settaggio audio, che dovreste selezionare come in figura:</u></p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/22_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/22.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><u>Fatto questo, clikkate sulla freccia verde per salvare le impostazioni!</u></p>
<p align="left">Ora, nel menu principale, cliccate su <em>&ldquo;Esegui&rdquo;</em> e su <em>&ldquo;Inizia la conversione&rdquo;</em>:</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/23_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/23.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><u>Il programma inizier&agrave; cos&igrave; a convertire il film&hellip;</u></p>
<p align="center"><em><strong>Da DVD @ DivX</strong></em></p><br>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/24.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Ricordatevi che il primo passaggio non &egrave; un vero e proprio encoding, ma serve al codec per capire il tipo di film che deve convertire. Attendete la prima conversione [l&rsquo;attesa dipende dalla potenza del PC] e passiamo alla seconda fase. Quando la prima fase &egrave; terminata, il programma torna in standby, attendendo istruzioni per la seconda fase: senza toccare assolutamente nulla, aprite il programma di calcolo bitrate per scegliere la qualit&agrave; del divx in base alla dimensione finale che vorreste che occupasse; gi&agrave; precedentemente ho detto che uso Equador&rsquo;s ABC versione 2.91</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/25.jpg" alt=""/></p>
<p align="left"><u>Il programma &egrave; polifunzionale, ma per ora a noi interessa la voce <em>&ldquo;Video Bitrate Calc&rdquo;</em>: quindi clikkateci, per ritrovarvi di fronte questa schermata:</u></p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/26.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Le prime due voci, devono essere modificate in base alla lunghezza del film [nella prima &egrave; espressa in minuti, nella seconda in maniera pi&ugrave; precisa]; quindi sempre facendo riferimento o alla custodia del DVD, o a Xmpeg, settate il tempo; in basso a tutto, sempre a sinistra, stabilirete quanti&nbsp;CD dovr&agrave; occupare il film. Sulla destra invece modificherete solo ed eventualmente la capacit&agrave; del&nbsp;CD nel caso dovesse essere inferiore o superiore ai 700mb.<br/>
Il programma automaticamente calcoler&agrave;, in maniera che per&ograve; ritengo approssimativa e spesso con valori inferiori a quanto realmente valutabile, il valore del bitrate espresso in kbps. [rettangolo&nbsp;<font color="#ff0000">rosso</font> in <em>&ldquo;Estimated Video Bitrate&rdquo;</em>]. Segnatevi questo valore, magari se volete lo arrotondate di poco in eccesso, e ritornate ad Xmpeg.</p>
<p align="left">In <em>&ldquo;Opzioni&rdquo;</em>, cliccate <em>&ldquo;Opzioni formato in uscita&rdquo;</em> e tornate nel pannello di controllo del codec divx:</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/27_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/27.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Settate come in figura la finestra segnata in <font color="#d70000">rosso</font>, <em>&rdquo;2-pass, second pass&rdquo;</em>, e nel riquadro segnato il giallo, scrivete il valore ottenuto con Equador&rsquo;s ABC. Clikkate su <em>"OK"</em></p>
<p align="left">Nella schermata principale di Xmpeg tornate su <em>&ldquo;Esegui&rdquo;</em> e di nuovo su <em>&ldquo;Inizia la conversione&rdquo;</em></p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/28_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/28.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="center"><em><strong>VirtualDub</strong></em></p><br>
<p align="left"><u>Fate in modo che il file venga sovrascritto&hellip;</u></p>
<p align="center"><u><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/29.jpg" alt=""/></u></p>
<p align="right"><u>&hellip;e da questo momento in poi, verr&agrave; creato il vero e proprio file divx con l&rsquo;audio ancora in wave</u></p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/30_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/30.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Ora non ci resta altro che aspettare la fine della conversione e terminare il tutto con la compressione dell&rsquo;audio in mp3 e l&rsquo;eventuale divisione in due parti del film con VirtualDub.<br/>
Una volta ottenuto il file AVI, apriamo VirtualDub e carichiamolo cliccando su <em>&ldquo;File&rdquo;</em> e <em>&ldquo;Open video file&hellip;&rdquo;</em>, per ritrovarci di fronte questa schermata:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/31.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Ora&hellip; VirtualDub &egrave; un programma eccellente e molto complesso nelle sue infinite funzioni: in pratica si pu&ograve; fare qualsiasi cosa al file; per&ograve; in questa guida ci limiteremo solo a spiegare come usare la compressione audio in maniera corretta.<br/>
Quindi, detto questo, andate nel menu <em>&ldquo;Video&rdquo;</em> e cliccate su <em>&ldquo;Direct stream copy&rdquo;</em>; in <em>&ldquo;Audio&rdquo;</em> invece selezionate <em>&ldquo;Full processing mode&rdquo;</em> e subito dopo <em>&ldquo;Volume&hellip;&rdquo;</em>, quindi&nbsp;settate la finestra che vi appare come in figura:</p>
<p align="center"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/32.jpg" alt=""/></p>
<p align="left"><u>E&rsquo; un valore standard per normalizzare l&rsquo;audio: fino ad ora non ho mai avuto problemi di volume&hellip;</u></p>
<p align="left">Cliccate su <em>"OK"</em> e sempre nel menu <em>&ldquo;Audio&rdquo;</em> stavolta cliccate su <em>&ldquo;Compression&hellip;&rdquo;</em>; selezionate il codec di compressione audio sulla sinistra [MPEG Layer-3], e sulla destra la qualit&agrave; della compressione: in questo caso 128Kbit/s &egrave; un valore pi&ugrave; che sufficiente:magari se volete guadagnare qualcosina, potete anche selezionare una compressione pi&ugrave; bassa [112Kbit/s]:</p>
<p align="left"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/33.jpg" alt=""/></p>
<p align="left">Cliccate su <em>"OK"</em> e a questo punto non ci resta altro che andare nel menu <em>&ldquo;File&rdquo;</em> e selezionare <em>&ldquo;Save as avi&hellip;&rdquo;</em>, per scegliere in nome del file [vi consiglio un nome diverso da quello aperto con VirtualDub per avere, almeno fino alla fine della compressione, il file sorgente disponibile per qualsiasi eventuale errore!], e iniziare la compressione audio:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/34_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/34.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><br/>
Attendete la fine del processo per avere cos&igrave; tra le mani il vostro tanto amato divx! Le fasi di compressione sono terminate e il film pu&ograve; essere tranquillamente visionato e/o diviso in due parti per eventualmente copiarlo su due&nbsp;CDs qualora le dimensioni superassero i 700Mb.</p>
<p align="left">[VirtualDub &egrave; scaricabile da <a href="http://www.hwtweakers.net/files/direct/ ... 1_4_13.zip" target="_blank">qui</a>]</p>
<p align="center"><em><strong>Conclusioni</strong></em></p><br>
<p align="left"><u>Una volta terminata la compressione, per un eventuale taglio del film in due parti, fare quanto segue:</u></p>
<p align="left">Aprire VirtualDub e caricare il film che si vuole spezzare; sia in <em>&ldquo;Video&rdquo;</em> che in <em>&ldquo;Audio&rdquo;</em> selezionare la voce <em>&ldquo;Direct stream copy&rdquo;, s</em>uccessivamente in <em>&ldquo;Edit&rdquo;</em> cliccate su <em>&ldquo;Set selection start&rdquo;</em>:</p>
<p align="center"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/35_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/35.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Fatto ci&ograve; iniziate a spostare il cursore fino a circa la met&agrave; del film, in modo da dividerlo in due parti pressoch&eacute; uguali come durata; il consiglio che vi posso dare &egrave; quello di scegliere magari una scena dove il taglio del film non avviene in maniera netta e brutale, cos&igrave; da non spezzare radicalmente la visione del divx.<br/>
Selezionata la scena del taglio, tornate in <em>&ldquo;Edit&rdquo;</em> e cliccate su <em>&ldquo;Set selection end&rdquo;</em>, cos&igrave; da ritrovarvi il primo tratto del film selezionato in blu.</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/36_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/36.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left">Quindi, per salvare il primo tempo del film, andate in <em>&ldquo;File&rdquo;</em> e selezionate <em>&ldquo;Save as avi&hellip;&rdquo;</em>; finita questa procedura senza toccare nulla ritornate in <em>&ldquo;Edit&rdquo;</em> e ricliccate su <em>&ldquo;Set selection start&rdquo;</em>; portate il cursore a fine corsa e cliccate su <em>&ldquo;Set seleciotn end&rdquo;</em>, per evidenziare in blu stavolta la seconda parte del film:</p>
<p align="left"><a href="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/37_1.jpg" target="_blank"><img src="http://www.hwtweakers.net/immagini/rootkill/37.jpg" alt=""/></a></p>
<p align="left"><br/>
<u>In <em>&ldquo;File&rdquo;</em> ripetete l&rsquo;operazione <em>&ldquo;Save as avi&hellip;&rdquo;</em> nominando il file diversamente e il gioco &egrave; fatto!</u></p>
<p align="left">In questo modo si conclude la guida alla realizzazione di un divx: spero che possa essere davvero utile per chi vuole cimentarsi in una pratica cos&igrave; interessante e ricca di soddisfazioni a lavoro ultimato.</p>
<p align="left"><em><<Per qualsiasi altro dubbio, questione, domanda, &egrave; possibile discuterne nel forum>></em></p>
[/html]

Ricordiamo che il ripping di DVDs non regolarmente acquistati è perseguibile ai termini di legge: Hardware Tweakers non si prende alcuna responsabilità diretta o, indiretta circa l'utilizzo di questa guida



Rispondi